Il paradigma semiotico nelle scienze umane. - Archive ouverte HAL Accéder directement au contenu
Vidéo Année : 2006

Il paradigma semiotico nelle scienze umane.

Afficher 

(1) , (2) , (3)
1
2
3

Résumé

In questa intervista Paolo Fabbri intreccia il suo percorso intellettuale con lo sviluppo della semiotica. La necessità di formalizzare il discorso giuridico, l’incontro con Roland Barthes e le istanze di demistificazione dell’ideologia, il lavoro con Algirdas J. Greimas e l’obiettivo di studiare il senso nelle sue articolazioni in un quadro teorico rigoroso e con un metalinguaggio interdefinito. Nell'intervista vengono presentati alcuni dei concetti più rilevanti della semiotica e il suo ruolo rispetto alle altre scienze umane. Infine vengono indicate possibili linee di sviluppo della ricerca. Paolo FABBRI, Professore di Semiotica e Semiotica dell'Arte allo IUAV - Istituto Universitario di Archittettura di Venezia, è uno dei principali esponenti della semiotica di tradizione greimasiana e lo studioso che più l'ha diffusa in Italia. Il suo lavoro, che affronta i problemi del linguaggio, dell'arte, della comunicazione, è sempre volto a sviluppare una teoria semiotica coerente e interdefinita.

Dates et versions

medihal-01333660 , version 1 (18-06-2016)

Licence

Paternité - Pas d'utilisation commerciale - Pas de modification - CC BY 4.0

Identifiants

  • HAL Id : medihal-01333660 , version 1

Citer

Paolo Fabbri, Romei Leonardo, Alessandro Mancini. Il paradigma semiotico nelle scienze umane. : Intervista con Paolo Fabbri (Istituto Universitario di Lingue Moderne, Milano).. 2006. ⟨medihal-01333660⟩
83 Consultations
7 Téléchargements

Partager

Gmail Facebook Twitter LinkedIn More